A- A+
Spettacoli
Giulia De Lellis elogia Aurora Ramazzotti: "Io non avrei il tuo coraggio"
Giulia De Lellis (Instagram)

Giulia De Lellis sostiene Aurora Ramazzotti per aver pubblicato una sua foto completamente al naturale. L'influencer promette di lavorare sulle sue insicurezze

Il body shaming è un argomento molto attuale, soprattutto sui social network. L'idea è che su queste piattaforme venga celebrata la bellezza a tutti i costi e non è raro che persone famose ma anche comuni vengano aspramente criticate per il minimo difetto fisico. Aurora Ramazzotti ha voluto combattere lo status quo pubblicando una sua foto completamente al naturale e con un accenno di acne. Il post è diventato virale per il suo messaggio positivo (oltre 640mila like) e ha ottenuto l'appoggio di diversi vip tra cui l'influencer Giulia De Lellis.

Giulia De Lellis sostiene Aurora Ramazzotti: "Sei stata coraggiosa, non dobbiamo vergognarci di un brufolo di troppo"

Giulia De Lellis in una delle sue Storie su Instagram ha sostenuto Aurora Ramazzotti esaltandone il coraggio. L'influencer romana ha ammesso di non aver mai avuto l'ardire di pubblicare una foto al naturale e anzi di aver fatto spesso uso di farmaci e prodotti per la cura della pelle, quello che ritiene uno dei suoi punti deboli in tema di bellezza.

"Ero sulla mia home e mi è capitata questa foto e mi ha fatto molto riflettere.  - afferma Giulia De Lellis - Chi mi segue da un po' avrà sicuramente notato quante cure, quanti prodotti esperimento, quanti farmaci ho preso, in questo caso si parla proprio di acne, problematica che non riesco a capirne la causa, ci sono altre ragazze che hanno il complesso del loro fisico, ognuno ha il suo parliamoci chiaro, siamo arrivate al punto che o non siamo perfette o non ci mostriamo, io per prima perché se devo pubblicare un post e so che quasi cinque milioni di persone devono vedermi e un brufolo, prendo e lo cancello. Sicuramente sbagliando".

"Stavo leggendo questo post e mi sono detta ma che stiamo facendo,  - continua Giulia De Lellis - ma perché, perché ci vergogniamo ad avere un brufolo di troppo, è una cosa su cui sto cercando di lavorarci già da un po', anche se per me sarà una sfida impegnativa, perché veramente per quanto riguarda la pelle è una delle mie insicurezze, una delle mie paranoie più grandi, da sempre, nonostante questo voglio migliorarmi su questo aspetto. Volevo dire ulteriormente brava e complimenti ad Aurora che ha aperto questo argomento, di cui avevo parlato, ma non ho mai avuto il coraggio di approfondirlo in maniera così intensa e seria".

Il post di Aurora Ramazzotti: "La perfezione non esiste, e non è nemmeno bella"

"Per postare una foto così, come l’hai scattata, ormai ci vuole coraggio. Sopratutto per chi da sempre fa a botte con la sua insicurezza, il suo peso, i suoi brufoli.  - scrive Aurora Ramazzotti - Abbiamo dato vita ad una piattaforma dove essere “umani” spicca perché è quasi strano. Siamo tutti belli, famosi, felici e realizzati. Certo, condividere il bello è giusto e lo sarebbe ancor di più se non fosse un mondo un po’ contorto in cui tutti fanno a gara con gli altri. Anche io gioco la mia parte ma cerco sempre di farlo mantenendo quella componente di verità perché altrimenti non sarei fedele a me stessa. E poi non mi piace fingere di essere qualcuno che non sono. Troverò sempre assurdo che qualcuno possa anche lontanamente ispirarsi proprio a me che sono un disastro sia dentro che fuori. Ma allora, visto che ne ho la possibilità, sfrutterò questa stessa piattaforma che sa di perfezione per ricordarci che la perfezione non solo non esiste, ma non è neanche bella. Siamo belli noi, con le nostre cicatrici, e anche se sembra tutto un po’ cliché, a questo punto non c’è cosa a cui credo di più".

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Per postare una foto così, come l’hai scattata, ormai ci vuole coraggio. Sopratutto per chi da sempre fa a botte con la sua insicurezza, il suo peso, i suoi brufoli. Abbiamo dato vita ad una piattaforma dove essere “umani” spicca perché è quasi strano. Siamo tutti belli, famosi, felici e realizzati. Certo, condividere il bello è giusto e lo sarebbe ancor di più se non fosse un mondo un po’ contorto in cui tutti fanno a gara con gli altri. Anche io gioco la mia parte ma cerco sempre di farlo mantenendo quella componente di verità perché altrimenti non sarei fedele a me stessa. E poi non mi piace fingere di essere qualcuno che non sono. Troverò sempre assurdo che qualcuno possa anche lontanamente ispirarsi proprio a me che sono un disastro sia dentro che fuori. Ma allora, visto che ne ho la possibilità, sfrutterò questa stessa piattaforma che sa di perfezione per ricordarci che la perfezione non solo non esiste, ma non è neanche bella. Siamo belli noi, con le nostre cicatrici, e anche se sembra tutto un po’ cliché, a questo punto non c’è cosa a cui credo di più.

Un post condiviso da Aurora Ramazzotti (@therealauroragram) in data:

Loading...
Commenti
    Tags:
    giulia de lellisaurora ramazzottigiulia de lellis instagram storiesaurora ramazzotti fotoaurora ramazzotti fisicoaurora ramazzotti instagrambody shaming
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Arriva la nuova Fiat Panda: più eco, più tecnologica e più divertente

    Arriva la nuova Fiat Panda: più eco, più tecnologica e più divertente


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.