A- A+
Spettacoli
Ha il cancro e fa un video ironico, Marine premiata in Francia

Un'infanzia a Tolosa, una carriera folgorante di cantante di successo in Cina e dopo la malattia. A soli 25 anni Marine de Nicola a già vissuto numerose vite. Marine si trasferisce in Cina nel 2012, dopo aver studiato e cantato in mandarino,  dove sfonda immediatamente nel mondo della musica. Nel maggio del 2014, il fulmine al ciel sereno, quando dei medici cinesi le diagnosticano il linfoma di Hodgkin, un cancro del sistema linfatico. Lei non si abbatte. Anzi, tornata a Tolosa si getta con tutte le sue forze nella lotta al tumore. Ora, nel suo ultimo video, si presenta totalmente rasata a causa delle cure mettendosi e togliendosi parrucche di diversi colori, ironizzando così sulla sua malattia. Inoltre, nel video,  compaiono altri malati rasati anch’essi che ballano. Un segnale positivo per chi sta combattendo il cancro. Il premio per il video assegnatole dall’ Associazione delle aziende mediche francesi e il grande successo sul web sanciscono la sua rinascita come grande cantante.

Tags:
marinefranciacancroironia
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Hannibal mette a fuoco l'Italia Meteo, temperature fino a 35°

Hannibal mette a fuoco l'Italia
Meteo, temperature fino a 35°


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.