A- A+
Spettacoli
La Lega boicotta La7: Floris e Gruber nel mirino degli elettori del Carroccio

"Matteo Salvini non si tocca" tuonano in rete i simpatizzanti leghisti, denunciando il trattamento a loro dire ingiusto riservato al leader del partito nonché ministro dell'Interno da parte del canale televisivo La7, riguardo al caso Aquarius.

Sulla graticola ci sono soprattutto Lilli Gruber, rea di aver diffuso dati non corretti sui flussi migratori europei durante l'ospitata di Salvini qualche giorno fa a Otto e mezzo, e Giovanni Floris, colpevole secondo i simpatizzanti del Carroccio di aver invitato soltanto detrattori del governo giallo-verde e soprattutto della linea salviniana sui migranti e sull'Aquarius.

Su Internet e sui social network si è quindi scatenato un putiferio di commenti indignati verso i due conduttori televisivi, ed è risuonato un unico grido: "Boicotta La7".

Finora, il canale di proprietà di Urbano Cairo era finito nel mirino dei commentatori poiché ritenuto esageratamente schierato a favore del m5s, mentre ora scontenta l'elettorato leghista senza tuttavia abbandonare la politica "morbida" nei confronti dei grillini.

Un elemento che potrebbe creare non pochi attriti nella maggioranza, visto che i talk show politici di La7 sono i più seguiti. E non sono pochi, in rete, coloro che hanno adombrato un tentativo neanche troppo occulto di seminare zizzania fra le due parti politiche che compongono il governo Conte. Sarà davvero così?

Tags:
aquariuslegamigrantigoverno contematteo salvinigiovanni florislilli gruberdimartedìotto e mezzoascolti tvauditel
in evidenza
Leotta, indiscrezione clamorosa "Pare che Diletta non ha..."

Bomba sul suo futuro

Leotta, indiscrezione clamorosa
"Pare che Diletta non ha..."

i più visti
in vetrina
Vip in vacanza 2021, ecco le mete più ambite, da Ibiza alla Tanzania

Vip in vacanza 2021, ecco le mete più ambite, da Ibiza alla Tanzania


casa, immobiliare
motori
Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.