A- A+
Spettacoli
La7, torna L’Ora della salute con Annalisa Manduca

Torna su La7 l'ora della salute con una importante novità': la seconda edizione vedra' infatti alla conduzione Annalisa Manduca, autorevole giornalista scientifica e conduttrice televisiva. Il programma ideato, con Fondazione Veronesi e Teva Italia, andrà in onda dal prossimo 16 dicembre ogni domenica alle 12.50 su La7.

Dedicato ai progressi della medicina, alla ricerca scientifica d’eccellenza e alla prevenzione, L'ora della salute punterà' a sensibilizzare e informare correttamente i telespettatori - con grande competenza e con un linguaggio chiaro e accessibile a tutti - sulle diverse tematiche legate alla medicina e alla ricerca.

L'ora della Salute è prodotto da Libero produzioni  televisive e realizzato con il prezioso contributo della redazione scientifica di Fondazione Umberto Veronesi e di  Teva Italia, azienda farmaceutica multinazionale impegnata nella commercializzazione di farmaci equivalenti.

Commenti
    Tags:
    la7l’ora della saluteannalisa manduca
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo

    Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.