A- A+
Spettacoli
Lapo Elkan: "Mi sveglio e immagino di non avere niente"

“Ogni mattina, mi alzo e immagino di non avere niente, di dover ripartire da zero. Altrimenti non sarei così competitivo. L’avere ti priva del fare”, così Lapo Elkann si racconta in un’intervista a Grazia, il settimanale diretto da Silvia Grilli in edicola questa settimana.

Elkann racconta di ciò che nella vita lo motiva “Il fatto è che non sono mai sazio di quello che mi offre la vita. Ho sempre fame, ho sempre sete. E questa bulimia esistenziale può sconcertare”, e svela inoltre il segreto del suo successo “Avere sempre una visione a lungo termine. Per farcela ci vogliono volontà, costanza e continuità”.

Infine Lapo parla a Grazia di sé: “Mi definirei un imprenditore eclettico al quale piacciono le sfide: se qualcosa è difficile o complicato, chiamatemi. Ma solo se posso portare la mia squadra. Altrimenti non lavoro”, e prosegue concludendo “Non sono più un ragazzino, è chiaro. Mi sento più maturo, più sereno. Il che mi permette di essere anche più concentrato sul lavoro e in ogni  progetto”.

Tags:
lapo elkanimmaginoavereniente
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.