A- A+
Spettacoli
Le donne protagoniste a Venezia. Premiate per l'impegno anti-violenza

A Venezia il gotha del Cinema si da appuntamento il prossimo 5 settembre con il Filming Italy Best Movie Award riconoscimento dedicato alle donne che lavorano nell'industria cinematografica dietro e davanti alla macchina da presa ma anche a quelle che lottano contro ogni tipo di violenza.

Presenti i grandi nomi del cinema italiano Carlo Verdone, Gabriele Muccino, Elio Germano, Gabriele Salvatore fino alla giuria di qualità con l'eccellenza della produzione italiana per un premio che respira al femminile con Tiziana Rocca Direttore Generale Filming Italy Award, Gabriella Pession madrina dell'evento e le donne del Cinema premiate in questa edizione speciale: da Alba Rohrwacher a Valeria Golino, Donatella Finocchiaro, Vittoria Puccini, Carolina Crescentini, fino all'attrice tedesca Diane Kruger. Poi ancora, Sara Lazzaro, Katia Follesa,  Nina Zilli,  Greta Scarano, Chiara Francini,  Anna Valle, Susanna Nicchiarelli,

Per Tiziana Rocca, direttore del Premio, “Il Filming Italy Best Movie Award si conferma un appuntamento molto importante anche quest’anno. Porteremo a Venezia un parterre di ospiti unico, tra attori, attrici, registi, che rappresentano il meglio del cinema e della fiction italiana. Come potete notare dai primi nomi che abbiamo svelato oggi, le donne rappresentano la maggioranza, proprio perché il Filming Italy è dedicato a loro, a tutte quelle artiste, attrici, registe, sceneggiatrici che lottano per affermare la propria voce in questo mondo.”

E' questo il messaggio, quanto mai attuale, che ispira la nuova edizione del Filming Italy Best Movie Award, che da diversi anni è parte della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia che viene assegnato ai titoli e alle serie TV italiane ed internazionali ed anche ai migliori artisti oltre che alla parte imprenditoriale e relativa alle professioni del  settore  dell’ultima stagione cinematografica.

“Ma oltre all’empowerment femminile - ha poi sottolineato Tiziana Rocca -  questo premio vuole sostenere anche il ritorno in sala e quella rinascita tanto attesa per il cinema e le sue produzioni.  Premieremo non solo le opere cinematografiche, ma daremo ampio spazio anche alla serialità, che negli ultimi tempi si è distinta con prodotti di qualità altissima.

E tra i grandi ospiti premiati spiccano nomi che fanno venire voglia di ritornare in sala e pregustarsi le tanto attese  proiezioni della prossima stagione.

Tra tutti i citati Carlo Verdone,  Gabriele Muccino, Elio Germano, Gabriele Salvatore. E ancora Walter Veltroni, Giorgio Diritti, Francesco Bruni,Lodo Guenzi, Sidney Sibilia, Luca Bernabei, Cochi Ponzoni, Il Volo, Alessandro Haber, Alex Infascelli, Can Yaman, Rafael Cebrián, Darko Perić, Angelo Spagnoletti.

Particolarmente entusiasta Vito Sinopoli, Amministratore Unico Duesse Communication e Presidente onorario del premio che ha rivolto un pensiero alla reazione alle difficoltà dovute alle limitazioni relative alla pandemia: “Accolgo ogni anno con entusiasmo il rinnovarsi dell’appuntamento con il Filming Italy Best Movie Award, ma in occasione della scorsa edizione e di quella in arrivo non posso nascondere un’emozione ulteriore e profonda; siamo riusciti infatti a rinnovare, anche in anni così complessi da un punto di vista socio-sanitario, il legame con il grande cinema sul suo palcoscenico per eccellenza, quello del Festival di Venezia.

Ma il premio vanta anche una giuria di qualità che in effetti, è composta da diversi esponenti tra le eccellenze della cinematografia italiana che rende prestigio e autorevolezza all'iniziativa. Maria Pia Ammirati, Direttore Rai Fiction; Tinny Andreatta, VP delle serie originali italiane Netflix; Alberto Barbera, Direttore Artistico della Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia; Paolo Del Brocco, AD di Rai Cinema; Marta Donzelli, Presidente del Centro Sperimentale di Cinematografia; Giampaolo Letta, VP e AD di Medusa; Mario Lorini, Presidente di ANEC; Nicola Maccanico, AD di Cinecittà; Guglielmo Marchetti, Presidente e AD di Notorious Pictures; Franco Montini, Presidente del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI); Massimiliano Orfei, AD di Vision Distribution; Stefano Sardo, Presidente dell'Associazione 100autori; il giornalista Antonello Sarno; Chiara Sbarigia, Presidente di Cinecittà; Luciano Sovena, Presidente della Fondazione Roma Lazio Film Commission; Roberto Stabile, Responsabile delle relazioni internazionali di ANICA.

Il Filming Italy Best Movie Award, nella sua realizzazione, conta oltre, che sulla collaborazione e il supporto della Biennale di Venezia e del Direttore Artistico della Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia Alberto Barbera, del patrocinio della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del MIC, di ANEC, di ANICA, del Centro Sperimentale di Cinematografia, di Istituto Luce Cinecittà e di AIL Venezia.

Insomma, anche nell'era della (speriamo post) pandemia il mondo del Cinema ha continuato a  creare film, che erano storie, poi sceneggiature, set, riprese, e infine a realizzare produzioni. E Per riuscire  a ripartire ha fatto sistema. Tutti per uno, uno per tutti. Poi con grande attesa e soddisfazione del pubblico e, soprattutto dei protagonisti, si premia.  Nel segno delle donne.

Commenti
    Tags:
    venezia film





    in evidenza
    Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

    Politica

    Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

    
    in vetrina
    Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

    Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"


    motori
    Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

    Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.