A- A+
Spettacoli
Rubato il nuovo album. Madonna: stupro artistico

"Si tratta di demo non finiti, rubati molto tempo fa, non ancora pronti per essere presentati al mondo". Lo ha spiegato Madonna su Instagram, commentando la diffusione non autorizzata sul web dei brani del suo ultimo disco, dal titolo ancora sconosciuto. Si tratta del disco numero 13. Tredici sono anche i brani diffusi illegalmente online.  E su Facebook Madonna ha scritto: "È uno stupro alla mia arte, sono i primi demo, di cui la metà non saranno nemmeno nel disco e l’altra metà è cambiato. Perché rubare? Perché non darmi la possibilità di finire e darvi il mio meglio?". Un Madonna-leaks, insomma, di cui sarebbe responsabile una persona del suo stesso staff.

 

Tags:
madonnarubatoalbum
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?

Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”

Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.