A- A+
Spettacoli
Mandelli: "Critiche più grandi ai Soliti Idioti? Per i personaggi omossesuali"

Francesco Mandelli, attore e conduttore, a Off Topic su Radio 24 “Le critiche più grandi per i Soliti Idioti? Per i personaggi omosessuali. E’ ancora un tabù. Se lo tocchi ti fai male”. Così Francesco Mandelli, attore e conduttore, a Off Topic su Radio 24. “Siamo stati molto criticati per il programma”. “Non abbiamo padrini e non siamo figli di nessuno”.

“Noi de I Soliti Idioti non siamo figli di nessuno, non abbiamo né padrini né parrocchie”. Così Francesco Mandelli, in arte il Nongiovane, a Off Topic – Fuori dai luoghi comuni su Radio 24. “Mio padre fa il medico, ho pensato di farlo anch’io per otto secondi e poi a un provino per Mtv Andrea Pezzi mi ha scelto per la parte del Nongiovane”. “I Soliti Idioti è stato molto criticato” prosegue Mandelli “perché era un programma politicamente molto scorretto. D’altronde il prezzo del successo è quello, molti ti vogliono bene e molti ti vogliono bruciare la macchina”. E le critiche più grandi, chiedono i conduttori Alessandro Longoni, Beppe Salmetti e Riccardo Poli? “Le abbiamo ricevute per i personaggi che parodiavano gli omosessuale. Purtroppo in Itaila è un argomento ancora così tabu che se lo tocchi ti fai male”.

 

 

Commenti
    Tags:
    francesco mandellii soliti idioti
    i più visti
    

    casa, immobiliare
    motori
    Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online

    Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.