A- A+
Spettacoli
Non mentire: E se Andrea non fosse morto? Arriva la seconda serie

Non mentire ieri sera su Canale 5 ha chiuso in bellezza con ottimi dati di ascolto e riscontri Auditel, ma le fan di Alessandro Preziosi - magistrale Andrea Molinari nella fiction ispirata alla serie britannica Liar - sono state gettate nello sconforto.

Non soltanto si è scoperto che, nella fiction ambientata a Torino, il loro beniamino era realmente un assassino e stupratore, ma addirittura il suo cadavere è stato visto galleggiare nelle acque del Po.

Sembrerebbe dunque archiviata per sempre la vicenda di Laura (Greta Scarano), avviata verso una nuova vita e verso una ritrovata serenità. Ma sul suo futuro incombe una seconda stagione della storia.

La serie madre, Liar, si avvia infatti verso una nuova serie e la stessa linea di condotta dovrebbe seguire la sua omologa italiana. Anche perché rimane un enigma insoluto: chi ha ucciso Andrea Molinari? (Se questi è davvero morto, per giunta).

Greta Scarano in un post su instagram sembra aver lanciato un seme di speranza con un sibillino "Ciao, Laura. E' finita, oppure no?", post che ha rinfocolato l'entusiasmo dei tanti fan della serie italiana, ottimamente adattata da Lisa Nur Sultan e dal regista Gianluca Maria Tavarelli. 

Tornerà, dunque, l'insegnante Laura? E il subdolo Andrea si riaffaccerà con il suo faccino d'angelo che nasconde in realtà un demonio? Attendiamo sviluppi.

 

Commenti
    Tags:
    non mentirecanale 5alessandro preziosigreta scaranoseconda serieliarseconda serie non mentirenon mentire seconda stagione
    in evidenza
    Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

    Transizione green

    Energia e misurabilità ESG
    Svolta nel libro di Dal Fabbro

    i più visti
    in vetrina
    Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

    Caldo record e rincari
    Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare


    casa, immobiliare
    motori
    Ford Bronco sbarca in Europa

    Ford Bronco sbarca in Europa


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.