A- A+
Spettacoli
Palinsesti La7: Paragone in panchina. Per Guzzanti striscia quotidiana
Urbano Cairo, presidente e amministratore delegato di RCS MediaGroup

Tutto pronto per la nuova stagione di La7, ancora una volta protagonista del panorama televisivo e culturale italiano, che festeggia un anno di ascolti in crescita.

Da settembre l'emittente di Urbano Cairo torna in campo con tutti i suoi programmi, le sue firme più prestigiose, la sua identità e molte novità, "una tv accesa sul mondo, assicura il comunicato -  aperta a nuovi linguaggi, attenta a nuove forme di espressione, che non rinuncia ai valori che l'hanno sempre contraddistinta, come credibilità, autorevolezza, indipendenza e innovazione".

In campo le migliori firme del giornalismo: Enrico Mentana, Lilli Gruber, Giovanni Floris, Corrado Formigli, Giovanni Minoli, Gianluigi Paragone, Myrta Merlino. Tiziano Panella.  Arrivano poi Diego Bianchi "Zoro" e Makkox. Per il cinema d'autore Nanni Moretti presenta... Nanni Moretti, mentre Andrea Purgatori conduce Atlantide.

In panchina, invece, Gianluigi Paragone, orfano de "La Gabbia", e senza programmi anche David Parenzo e Luca Telese, per i quali "sono allo studio nuovi programmi". Insomma, Cairo segna la svolta e dice basta ai talk show urlati.

Un cambio di rotta forse dovuto anche alla stagione che si è appena conclusa: la Rete del Gruppo Cairo Communication continua ad essere infatti la tv generalista che cresce di più in termini di ascolti. La sola La7 ha registrato il 3,19% nel totale giornata (7:00/2:00), in crescita del +6% (vs 2015/16) e + 3% (vs 2014/15), e il 3,91% in prime time con un milione di spetattori medi (20.30/22.30), rispettivamente 3% e del +2%. Il Network La7 (La7 e La7d) conquista nel totale giornata il 3,70%, rispettivamente del +5% e del 4% in confronto alle due stagioni precedenti, facendo segnare la migliore performance degli ultimi tre anni.

CAIRO: "CROZZA? L'ABBIAMO LASCIATO ANDARE SENZA PARTICOLARI NOSTALGIE" - Nel corso di questa stagione c'è stato anche il clamoroso addio di Maurizio Crozza lo scorso gennaio. A commentare la sua uscita è stato Urbano Cairo: "Aver lasciato La7 è stata una scelta sua e noi l'abbiamo lasciato andare senza particolari nostalgie".

Alla domanda se l'emittente non stia spostando la sua linea editoriale a sinistra, il patron di La7 ha risposto: "No. Siamo una rete dove i giornalisti hanno totale libertà di espressione". E ha smentito i rumors che vedevano Lilli Gruber spostarsi a Rcs. A Corrado Guzzanti sarà invece affidata una cartolina della durata di 5 minuti tutte le sere, proprio dopo "Otto e mezzo", da novembre a giugno.

Tra le novità sottolineate da Urbano Cairo, la nuova edizione di Miss Italia, per cui "è stata confermata la squadra di autori di Carlo Conti", mentre la conduzione sarà affidata a Francesco Facchinetti. Per Myrta Merlino è invece "allo studio uno spostamento in prima serata perchè può dare risultati molto buoni". Così come buoni sono gli ascolti di Luca Telese e David Parenzo (a quest'ultimo "è stato rinnovato il contratto fino al 2020"), per cui si stanno studiando nuovi programmi. , 

 

 

mentana
 

PALINSESTI: TUTTE LE NOVITA' - L'informazione giocherà un ruolo sempre centrale, con le edizioni del TgLa7 di Enrico Mentana, a cui si aggiungono gli approfondimenti di Bersaglio Mobile e le imperdibili #maratonementana che seguiranno i principali avvenimenti nazionali e internazionali. L'access prime time, dal lunedì al sabato, è di Lilli Gruber con il suo Otto e Mezzo, il luogo prediletto dai grandi protagonisti della scena politica.

Alla domenica si conferma "Faccia a Faccia" con le interviste di Giovanni Minoli. In prime time si riaccendono: "diMartedì" di Giovanni Floris e "Piazzapulita" di Corrado Formigli. Grande novità sarà poi l'arrivo di Diego Bianchi ("Zoro"), protagonista in prima serata con un nuovo progetto tv con il suo storico gruppo di lavoro. E ancora, nella fasca che precede il tgLa7 ecco "Skroll", un social-blob ideato da Makkox per raccontare i fatti della giornata attraverso immagini e filmati ripresi dai social.

moretti
 

Per gli amanti del grande cinema italiano, ecco una rassegna delle migliori pellicoli di Nanni Moretti, introdotte dal regista stesso: da Palombella Rossa a Caro Diario, da La stanza del figlio el Caimano. Tornerà poi una delle testate storiche della Rete, "Atlantide - Storie di Uomini e di Mondi": documentari inediti scelti e presentati da Andrea Purgatori. E ancora, ci saranno i protagonisti di Grey's Anatomy e la nuova edizione di Miss Italia condotta da Francesco Facchinetti.

Infine, gli altri appuntamenti: Omnibus con Alessandra Sardoni e Gaia Tortora, Coffee Break con Andrea Pancani e L'aria che tira di Myrta Merlino. Al pomeriggio torna Tiziana Panella con la terza stagione di Tagadà. A seguire, riapre la cucina di Simone Rugiati alla guida della nuova edizione di Cuochi e Fiamme.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
palinsesti la7la7david parenzoluca telesegianluigi paragoneenrico mentanaandrea purgatoriurbano cairo
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Hannibal e un maggio bollente: fino a 51 gradi. Previsioni

Meteo, Hannibal e un maggio bollente: fino a 51 gradi. Previsioni


casa, immobiliare
motori
Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia

Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.