A- A+
Spettacoli
Raffaella Carrà unisce Italia e Spagna, rivali negli Europei di calcio
Raffaella Carrà
Lapresse

Italia e Spagna, divise dal calcio, ma unite dal cordoglio per la scomparsa di Raffaella Carrà. La regina dello spettacolo aveva lungamente vissuto e lavorato in Spagna, dove era amata tanto quanto in Patria. La notizia della sua scomparsa ha agitato tutte le redazioni, che hanno dedicato ampio spazio al suo ricordo.

screenshot carrà1
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La popolarità di Raffaella Carrà in Spagna era stata rinverdita lo scorso anno dal film “Ballo Ballo”, prodotto proprio dai nostri “cugini” spagnoli e al momento in programmazione sul Netflix.

Certamente, l’enorme successo del film “La grande bellezza” aveva ulteriormente contributo, visto che nella sua colonna sonora spicca “A far l’amore”, brano prodotto dal famosissimo deejay Bob Sinclar, che ha reso la mitica Raffa popolare anche tra i più giovani.

Pur essendo vicini di casa, nonché rivali nel calcio, Italia e Spagna raramente hanno tributato lo stesso successo allo stesso personaggio. Oltre alla mitica Raffaella Carrà, ci sono ben pochi esempi. I più famosi? Franco Battiato è molto amato anche dagli spagnoli… e non soltanto per l’utilizzo della sua “Centro di gravità permanente” nella famosa serie “La casa di carta”. Dopo la recente scomparsa dell’artista siciliano, su diversi muri spagnoli sono state modificate le scritte inneggianti al Generale Francisco Franco: da “Viva Franco” a “Viva Franco…. Battiato”.

Un altro personaggio molto amato tra Italia e Spagna è Miguel Bosè, con doppia nazionalità per via della madre, Lucia Bosè, che era italiana. In Italia ha esordito come cantante nel 1978, raccogliendo molto successo all’inizio del decennio successivo.

Anche Natalia Estrada è spagnola, ma naturalizzata italiana. Diventata famosissima grazie alla televisione e al cinema (in particolare grazie a “Il ciclone” di Pieraccioni), è stata sposata con Paolo Berlusconi, fratello di Silvio. Anche lei è tuttora molto amata sia in Spagna che in Italia, ma certamente non ai livelli della mitica Raffa!

Iscriviti alla newsletter
Tags:
europei di calcioitaliaraffaella carràspagna





in evidenza
"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

De Filippi furiosa in tv

"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


motori
CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.