A- A+
Spettacoli
Red Hot Chili Peppers cancellano concerto, Anthony Kiedis ha un malore

I Red Hot Chili Peppers hanno dovuto cancellare il concerto al Weenie Rost di Irvine, in California perché Anthony Kiedis è stato ricoverato in ospedale per un malore. Il frontman è stato portato via in ambulanza a causa di forti dolori allo stomaco.

Gli organizzatori del festival non hanno fornito ulteriori dettagli. Un quotidiano locale ha fatto sapere che quando la rock band è salita sul palco, il bassista Flea ha dato l'annuncio dell'imprevisto che li costringeva a cancellare lo spettacolo.

I Red Hot Chili Peppers hanno venduto più di 60 milioni di album, vincendo sei Grammy Awards e sono presenti dal 2012 nella Rock and Roll Hall of Fame. Quest'anno sono stati protagonisti anche nella pausa del Super Bowl, un onore riservato solo ai grandi cantanti e gruppi mondiali.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
anthony kiedis malorered hot chili peppers cancellano concerto





in evidenza
La rivoluzione di Spalletti: 4 cambi in formazione (e un dubbio...)

Italia-Croazia

La rivoluzione di Spalletti: 4 cambi in formazione (e un dubbio...)


in vetrina
Il Made in Italy protagonista a New York: al via la fiera culinaria "Fancy Food Show"

Il Made in Italy protagonista a New York: al via la fiera culinaria "Fancy Food Show"


motori
Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.