A- A+
Spettacoli
Rihanna come i Beatles. Ora punta al record di Mariah Carey
Rihanna come i Beatles. Ora punta al record di Mariah Carey

Rihanna raggiunge i Beatles. Il singolo Work (primo estratto dall’album pubblicato il 28 gennaio, Anti), cantato insieme con Drake, ha infatti toccato dell’ottava settimana al primo posto della Billboard Hot 100 e questo ha portato la cantante delle Barbados a 59 settimane in prima posizione nel corso della sua carriera. Un traguardo raggiunto in passato proprio dai 4 ragazzi di Liverpool.

Rihanna ora punta a Mariah Carey, che conte sino a 79 su Billboard. E' solo questione di tempo prima che la pop star di Saint Michel ha solo 28 anni.

Altro primato nel mirino e attualmente sempre dei Beatles è quello dei 20 singoli da numero 1 (e qua Mariah Carey è seconda a 18): a Rihanna ne mancano solo 6. 

Work è la seconda canzone di Rihanna di maggior successo di sempre, dietro a We Found Love, il brano del 2011 cantato con Calvin Harris (primo negli Usa per 10 settimane). Nella top 5 ci sono poi il celebre Umbrella (2007) e Love The Way You Lie con Eminem del 2010.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
rihanna come i beatles: rihanna mariah carey
in evidenza
Neve e gelo all'assalto dell'Italia Le previsioni sono da brivido

Meteo, offensiva siberiana

Neve e gelo all'assalto dell'Italia
Le previsioni sono da brivido

i più visti
in vetrina
Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!

Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!


casa, immobiliare
motori
Audi rinnova la  partnership con Cortina per valorizzare l’ecosistema montano

Audi rinnova la  partnership con Cortina per valorizzare l’ecosistema montano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.