A- A+
Spettacoli
Victoria Cabello mette a tacere ogni freno inibitorio in una piccantissima experience a Madrid
Nudisti

Victoria Cabello mette a tacere ogni freno inibitorio in una piccantissima experience a Madrid

“Ma stai scherzando?”. Victoria Cabello non trattiene il suo imbarazzo nella puntata di Madrid di Viaggi Pazzeschi (su TV8, ogni martedì, alle 21.30), quando scopre che è un’opera naturista quella cui è chiamata ad assistere. Dopo l’incredulità iniziale, Victoria e Paride si mettono a nudo, mettendo a tacere ogni freno inibitorio.

 

Victoria Cabello e Paride Vitale si mettono a nudo in un gioco di doppi sensi

Victoria Cabello e il fido Paride Vitale si tolgono ogni velo in un gioco di doppi sensi senza fine, mentre si siedono sulle poltrone del teatro in cui va in scena un’opera naturista (Viaggi Pazzeschi su TV8, ogni martedì, alle 21.30). L’imbarazzo dei due fa da contraltare alle risate divertite degli altri spettatori, decisamente più a loro agio.

Leggi anche

Iscriviti alla newsletter





in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
DS Automobiles: protagonista al Chantilly Arts & Élegance Richard Mille

DS Automobiles: protagonista al Chantilly Arts & Élegance Richard Mille

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.