A- A+
Spettacoli
Zalone si inchina a Leonardo Di Caprio. Ma ora Checco...

Revenant-Redivivo, l'epopea tra i ghiacci di Alejandro Inarritu con Leonardo Di Caprio, completa la sua scalata nella top list dei film più visti in Italia. Checco Zalone chiude così il suo regno indiscusso che durava da settimane. Un sorpasso fisiologico, ma comunque i numeri sono spettacolari per entrambi. Il film candidato a 12 Oscar (tra cui il sospirato sogno di vincere per la prima volta come miglior attore protagonista, il Pallone d'Oro del cinema) guadagna 3 milioni 712 mila raggiungendo gli 8 milioni 206 mila totali.

Quo vado? comunque tiene botta sulla settimana  (altri 2 milioni 337 mila in questo fine settimana) e supera quota 62 milioni.  Il primato all time di Avatar - 65 mln - è molto vicino.

In terza posizione resta Sylvester Stallone con l'apprezzato Creed - Nato per combattere che incassa 1 milione 282 mila e supera i 4 totali.

Si segnalano ben quattro i film esordienti nella top ten: Se mi lasci non vale (1 milione 103 mila di incasso), Steve Jobs (665 mila), Piccoli brividi (428 mila) e The Pills - Sempre meglio che lavorare (357 mila).

Iscriviti alla newsletter
Tags:
zalonedi capriochecco
in evidenza
Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

Come sarà il weekend

Ciclone al Sud, sole al Nord
Il meteo divide l'Italia in due

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van

Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.