A- A+
Esteri
Afghanistan/ Aperte le urne. Al via il dopo-Karzai. Esplosione in un seggio

Elettori afghani alle urne oggi per scegliere il successore del presidente Hamid Karzai: sfidando le minacce di morte dei talebani, in un Paese segnato da violenze quotidiane (venerdi' e' stata uccisa un'affermata fotoreporter tedesca e gravemente ferita un'altra giornalista dell'agenzia americana Ap), i seggi si sono aperti alle 7:00 (alle 04:40 italiana). Le terze elezioni presidenziali in Afghanistan (dopo quelle del 2004 e 2009) metteranno fine ai 13 anni di governo Karzai e segneranno il primo passaggio democratico di potere nella turbolenta storia del Paese. Circa 13,5 milioni di persone hanno diritto al voto su una popolazione stimata di 28 milioni, ma le previsioni piu' ottimistiche parlano di una partecipazione che non superera' il 50 per cento, proprio per le minacce dei talebani di attaccare i seggi; e il rischio di brogli e' concreto. Karzai, a cui la Costituzione ha impedito di presentarsi di nuovo, ha votato per il suo successore in una scuola vicino al palazzo presidenziale di Kabul: "Esorto il popolo afghano ad andare alle urne nonostante la pioggia, il freddo e le minacce dei nemici", ha dichiarato, "per fare compiere al Paese un altro passo in avanti". I favoriti a succedergli sono un ex ministro degli Esteri, Zalmai Rassoul, Abdullah Abdullah, che arrivo' secondo nelle elezioni del 2009, ed un economista che ha lavorato per la Banca Mondiale, Ashraf Ghani. In caso nessuno dei tre superi il 50 per cento dei voti, il secondo turno si terra' alla fine di maggio. Tutti e tre hanno votato subito dopo l'apertura delle urne.

ESPLOSIONE IN UN SEGGIO - Quattro elettori sono stati feriti, uno in modo grave, da un'esplosione in un seggio elettorale nel sud-est dell'Afghanistan. E' accaduto nella provincia di Logar, poco dopo l'apertura dei seggi per le storiche elezioni che aprono l'era del dopo-Karzai. "L'esplosione - ha riferito Abdul Hameed, governatore del distretto, Mohammad Agha - vicino a un seggio elettorale allestito in una scuola, e ha ferito quattro votanti, uno in modo grave".

Tags:
afghanistankarzai
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.