A- A+
Esteri

L'Eliseo mette all'asta oltre 1.200 bottiglie di vino della propria cantina, ovvero il 10 per cento della cantina dei migliori vini francesi. Una vendita di prestigio che porterà oltre 250mila euro, e che contribuirà in parte a rinnovare la cantina del palazzo presidenziale, e per il resto finirà nel bilancio dello Stato."I nostri clienti? Di ogni tipo, davvero chiunque: professionisti, privati, francesi, cinesi, americani, russi, riceviamo domande da ogni luogo", spiega Ghislaine Kapandji, banditore d'asta. I vini vanno da un prezzo di 15 euro e possono arrivare anche a 2.500 euro. Tra i vini più pregiati anche un Chateau Latour del 1936 e un Clos du Tart del 1967. Forse è perchè l'ex presidente francese Sarkozy era notoriamente astemio che i vini sono ancora nella cantina dell'Eliseo.Immagini: Afp
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
eliseovino
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Nuova Opel Astra Sports Tourer è “Auto Familiare del 2022”

Nuova Opel Astra Sports Tourer è “Auto Familiare del 2022”

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.