A- A+
Esteri

E adesso nei guai in Antartide e' finita la rompighiaccio cinese: evacuati i 52 passeggeri della nave russa incagliata, sembra rimasta catturata nei ghiacci la nave cinese da cui e' partito l'elicottero che ha realizzato l'operazione di salvataggio. L'elicottero che ha evacuato con successo i componenti della spedizione scientifica a bordo dell'Akademik Shokalskiy, bloccata dal 24 dicembre, e' decollato proprio dalla nave cinese, Xue Long, accorsa in soccorso.

Ma nelle ultime ore e' emerso che la nave cinese, che non si e' mossa per diversi giorni, potrebbe esser rimasta intrappolata tra i ghiacci. La Xue Long ha infatti notificato all'Amsa, l'agenzia australiana che ha coordinato i soccorsi, intorno alle 3 di notte ora italiana che potrebbe non riuscire a muoversi nella spessa coltre di ghiaccio. In zona rimane l'Aurora Australis che potrebbe essere chiamata a intervenire (ma nel caso della nave russa l'Australis aveva fallito). La nave cinese cerchera' di muoversi tra i ghiacci appena le condizioni della marea saranno piu' adatte.

Tags:
antartidenave cinesenave
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra

Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.