A- A+
Esteri


Si sono fatti salatre in aria i 4 membri del commando della branca libica di Isis che stamane hanno attaccato il Corinthia hotel, il piu' lussuoso di Tripoli, dove vive il premier islamista , Omar al Hasi, e molti diplomatici. Lo riferisce il sito web del quotidiano libico el Wasat. Tutto era iniziato alle 8 quando prima il commando ha fatto saltare prima un'autobomba nel parcheggio e poi si e' fatto strada nell'albergo aprendo il fuoco e prendendo ostaggi. L'ultimo bilancio e' di sei morti, di cui 3 stranieri e 3 guardie libiche, e tre feriti.

L'attacco compiuto da un commando armato all'hotel Corinthia di Tripoli avrebbe avuto come obiettivo il premier del governo parallelo libico auto proclamatosi, Omar al Hassi, scampato all'agguato dopo essere stato evacuato dal retro. Lo dicono fonti maltesi secondo cui gli assalitori potrebbero essere legati al governo di Tobruk. 

Mogherini, a Tripoli riprovevole atto di terrorismo - L'attacco al Corinthia Hotel di Tripoli "e' un altro riprovevole atto di terrorismo che assesta un colpo agli sforzi per portare la pace e la stabilita' in Libia". Lo ha affermato l'Alto rappresentante per la politica estera Ue, Federica Mogherini. "L'Unione europea esprime solidarieta' alle vittime e alle loro famiglie" e "sostiene fermamente gli sforzi dei colloqui in corso guidati dall'Onu per portare una soluzione politica basata sul rispetto e sul dialogo", ha aggiunto Mogherini in un comunicato. "Non dovremmo permettere a questi attacchi di minare il processo politico", ha concluso il capo della diplomazia europea. L'attentato, rivendicato dalla 'filiale' locale di Isis, il cosiddetto 'Califfato di Derna', ha preso di mira il piu' lussuoso albergo della capitale libica: un'autobomba e' esplosa nel parcheggio uccidendo 3 guardie e un commando armato e' asserragliato nell'edificio con diversi ostaggi

Tags:
tripoliattentatolibiaautobomba
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona

SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.