A- A+
Esteri
Biden: "Incontrare Putin? Dipende per parlare di cosa. Ci sarà una recessione"
Vladimir Putin e Joe Biden

Biden: "Incontrare Putin? Dipende per parlare di che cosa"

"Credo che Vladimir Putin sia un attore razionale che ha sbagliato completamente i calcoli". Non usa mezzi termini il presidente americano Joe Biden, in un'intervista alla Cnn, parlando dell'invasione russa in Ucraina. Quella che per il Cremlino è un'operazione militare speciale è a tutti gli effetti una guerra. Il presidente americano ha aggiunto che, pur ritenendo che Putin stia agendo in modo razionale, gli obiettivi del leader russo in Ucraina "non erano razionali". 

"Se ascoltate il discorso che ha fatto dopo la decisione" di invadere l'Ucraina "ha parlato dell'idea di dover essere il leader della Russia che unisce tutti i russofoni - ha aggiunto Biden nell'intervista a Jake Tapper - Penso sia irrazionale". E, ha proseguito, "credo che i suoi obiettivi non fossero razionali", che "pensasse che sarebbe stato accolto a braccia aperte" e "penso abbia sbagliato completamente i calcoli".

Sull'incontro con Putin, Biden ha risposto che "dipenderà da cosa vorrà discutere", precisando che se Putin vorrà affrontare il caso Brittney Griner allora sarebbe disposto a parlarne. "Ma attenzione, ha agito in modo brutale - ha rimarcato Biden rispondendo alla domanda se sarebbe disposto a incontrare il capo del Cremlino al G20 in Indonesia - Penso abbia commesso crimini di guerra. E quindi non vedo alcuna logica per incontrarlo ora". 

Biden: "Putin non utilizzerà le armi nucleari, ma sta destabilizzando il mondo"

Dopo aver lanciato l'allarme, Joe Biden ha affermato nell'intervista delle ultime ore alla Cnn di non credere che Vladimir Putin userà armi nucleari tattiche. "Non penso lo farà - ha detto il presidente americano a Jake Tapper - Credo sia irresponsabile da parte sua parlarne, l'idea che un leader mondiale di una delle più grandi potenze nucleari al mondo dica che potrebbe usare un'arma nucleare tattica in Ucraina".

Le minacce del capo del Cremlino hanno un effetto destabilizzante, ha proseguito Biden, mettendo in guardia dal rischio di possibili errori di valutazione. "Volevo dire che potrebbe portare a un risultato orribile - ha detto - E non perché qualcuno intenda trasformarla in una guerra mondiale o altro, ma una volta che si usa un'arma nucleare gli errori che si possono commettere, gli errori di calcolo, chissà cosa potrebbe accadere".

Putin, ha detto ancora il presidente americano, "non può continuare a parlare nell'impunità dell'uso di armi nucleari tattiche come se farlo fosse una cosa razionale". Biden non è entrato nei dettagli rispetto a quale potrebbe essere la risposta degli Usa, ma ha confermato che il Dipartimento della Difesa ha sviluppato piani di emergenza. Alla domanda su quale sia la linea rossa per gli Usa e la Nato, su disposizioni al Pentagono o ad altre agenzie di studiare quale sarebbe la risposta nello scenario peggiore o nel caso di bombardamento della centrale nucleare di Zaporizhzhia in Ucraina, Biden ha risposto che "se ne è parlato", ma ha precisato di non voler entrare nel merito. "Sarebbe irresponsabile da parte mia - ha affermato - parlare di ciò che faremmo o non faremmo".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bidencrisiputinrecessione





in evidenza
Ilenia Pastorelli, dal Grande Fratello a Jeeg Robot (con David di Donatello). Foto

Che show a Belve!

Ilenia Pastorelli, dal Grande Fratello a Jeeg Robot (con David di Donatello). Foto


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Bentley debutta nel mondo dell'Home Office alla Milano Design Week 2024

Bentley debutta nel mondo dell'Home Office alla Milano Design Week 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.