A- A+
Esteri
Bolivia, Morales perde il referendum: niente quarto mandato


L'opposizione boliviana festeggia il trionfo, considerando validi i sondaggi che hanno dato la vittoria al 'no' nel referendum sulla possibilita' che il presidente Evo Morales possa ripresentarsi per un quarto mandato, ma il governo parla di 'pareggio tecnico' e chiede di aspettare lo scrutinio finale, che potrebbe arrivare non prima di alcuni giorni. I sondaggi delle agenzie Equipos Mori e Ipsos diffusi dai media locali quattro ore dopo la chiusura delle urne hanno dato al 'no' alla riforma costituzionale una percentuale dal 51% al 52,3 % e al 'si'' tra il 47,7 e il 49 %. Oltre 6,5 milioni di boliviani erano chiamati a votare nel referendum che chiedeva un parere sulla riforma costituzionale per ampliare da due a tre i mandati presidenziali consecutivi permessi, il che darebbe la possibilita' a Morales e al vicepresidente Alvaro Garcia Linera di tornare a candidarsi nel 2019. La diffusione dei sondaggi ha scatenato la celebrazioni degli oppositori nelle varie citta': in Bolivia infatti tradizionalmente si considera valido il risultato dei sondaggi all'uscita delle urne e il riconteggio rapido della notte elettorale perche' lo scrutinio ufficiale di solito tarda anche vari giorni.

Tags:
bolivia
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra

Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.