A- A+
Esteri
Coronavirus. L’industria dei viaggi USA sta uscendo dalla depressione

"La nostra economia nazionale è in recessione, ma l'industria dei viaggi è oltre e sta in una depressione, ma nonostante ciò si cominciano a vedere segnali di ripresa ' così il presidente e CEO della US Travel Association Roger Dow.

 "Le attività legate ai viaggi sono state colpite in modo sproporzionato dalla ricaduta della pandemia, che sfortunatamente ha colpito anche la nostra forza lavoro’.

I dati della US Travel Association evidenziano infatti che circa 8 milioni di lavoratori ( il 50% dell’intero settore) hanno perso il lavoro. 

Le previsioni per gli spostamenti di questo fine settimana, quello del Memorial Day, l’inizio tradizionale dell’estate, prevedono una perdita di due terzi di incassi rispetto all’anno scorso. 8 miliardi di dollari in meno rispetto ai 12 del 2019. Anche se non si riescono, per la prima volta dopo decenni, a fare previsioni accurate.

Roger Dow ha inoltre segnalato che ‘la stagione dei viaggi estivi sta per iniziare quest'anno con dei livelli di incertezza mai raggiunti rispetto alla storia recente. La pandemia da  Coronavirus ha portato milioni di persone ad annullare i programmi di viaggi e vacanze. Le compagnie aeree hanno perso miliardi di dollari di entrate, volando con aerei quasi vuoti e cancellando decine di migliaia di voli’.

In questo scenario il gruppo industriale 'Airlines for America' ha confermato che, in aprile, il numero di passeggeri giornalieri è sceso a minimi mai visti dagli anni ’50, era d’inizio dei voli commerciali/turistici. Le compagnie aeree hanno fermato più della metà delle loro flotte. Il numero di aerei in volo è scivolato da oltre 26.000 voli domestici al giorno, a metà marzo, a circa 5000 (quasi un quinto), a fine aprile. 

Il week end del Memorial Day dell’anno scorso aveva visto gli spostamenti di 43 milioni di americani, la cifra più alta da vent’anni.

Coronavirus. Incoraggianti segnali di ripresa dell'industria dei viaggi americani dopo due mesi disastrosi.

‘Con le linee guida sul distanziamento sociale -ha confermato Paula Twidale ,vice president senior di AAA Travet-questo week end farà segnare ancora livelli record in negativo’.

Ma qualche luce in fondo al tunnel comincia a vedersi. Da molteplici fonti sembra essere confermato che, dopo questo week end disastroso, gli americani stiano cominciando a pianificare e riservare viaggi futuri e soprattutto stiano ricominciando a volare all’interno del Paese. 

E il trend viene rilevato anche dall’Amministrazione per la Sicurezza dei Trasporti che ha registrato 318000 persone, solo nella giornata di giovedì, sottoposte a controllo sanitario negli aeroporti del Paese. 

Sono ancora numeri bassi rispetto agli oltre 2,5 milioni di viaggiatori dell’analoga giornata dell’anno passato, ma sono pure il triplo dello scorso 24 aprile (99000).

Nonostante un aprile da incubo e una metà del mese di maggio dove sono bruciati decine di milioni di dollari al giorno, l’impressione è che il fondo sia stato toccato e che ci siano timidi ma incoraggianti segnali di ripresa.

Un dato su tutti: al 15 maggio ci sono stati 7000 voli e il trend continua ad aumentare e a far sperare nonostante il virus continui a circolare  nel Paese portando il numero dele vittime molto vicino alla soglia delle 100000.

 

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronavirusamericaviaggidepressionememorial day
    Loading...
    in evidenza
    Dayane Mello avvisa Belen "Antinolfi stava già con me"

    "Apri gli occhi"

    Dayane Mello avvisa Belen
    "Antinolfi stava già con me"

    i più visti
    in vetrina
    Raffaella Fico, foto col nuovo fidanzato: il ricco imprenditore Giulio Fratini

    Raffaella Fico, foto col nuovo fidanzato: il ricco imprenditore Giulio Fratini


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    BMW iX3, il primo SAV completamente elettrico

    BMW iX3, il primo SAV completamente elettrico


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.