A- A+
Esteri
Corte Suprema Usa: via libera a Trump per la ripresa delle esecuzioni federali

La Corte Suprema degli Stati Uniti ha dato il via libera a Trump per ristabilire la pena di morte federale, bloccata dal 2003, congelata di fatto durante l’amministrazione Bush.

I giudici costituzionali hanno deciso di non intervenire nel caso dei cinque detenuti condannati alla pena capitale che avevano fatto ricorso alla fine del 2019, sospendendo l’esecuzione della pena che invece potrà ora svolgersi regolarmente con l’iniezione del solo Pentobarbital.

La decisione non era così scontata, dato che inizialmente due giudici dell’Alta Corte, le liberal Ruth Ginsburg e Sonia Sotomayor, avevano dichiarato che avrebbero preso in considerazione il ricorso contro i nuovi protocolli federali proposti dal Dipartimento di giustizia.

Le prime tre esecuzioni sono in programma già a luglio, mentre una quarta ad agosto.

Loading...
Commenti
    Tags:
    usastati uniticorte suprematrump esecuzioni federalipena di morte
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Italiani pronti ad acquistare una vettura elettrificata

    Italiani pronti ad acquistare una vettura elettrificata


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.