A- A+
Esteri
Copenaghen, 2 morti in 2 attentati. La polizia: ucciso il responsabile

Sospiro di sollievo in Danimarca. La polizia ha reso noto di aver ucciso l'autore dei due attentati, avvenuti sabato nell'arco di poche ore nella capitale danese. L'uomo è stato ucciso nei pressi della stazione ferroviaria del quartiere di Noerrebro, nel corso di una sparatoria con gli agenti. Secondo quanto emerso dalle indagini, l'attentatore avrebbe agito da solo e non ci sarebbero complici.

Copenhagen ha trascorso una notte fra sirene della polizia e il rumore degli elicotteri in cielo. La caccia all'uomo è finita all'alba quando la polizia ha ucciso un uomo che aveva sparato contro gli agenti vicino a una stazione ferroviaria nel quartiere di Noerrebro, non lontano dai luoghi degli attentati. Dopo alcune ore la polizia ha confermato che si trattava dell'attentatore.

Il primo attentato è avvenuto nel pomeriggio di sabato all'interno di un locale dove si svolgeva un dibattito sulla strage di Charlie Hebdo. Il bilancio è  stato di un morto, un civile sui 40 anni, e di tre agenti feriti, che non sono in pericolo di vita. All'evento partecipavano tra gli altri l'ambasciatore francese in Danimarca Franois Zimeray e il vignettista svedese Lars Vilks, in passato minacciato di morte per avere pubblicato una vignetta satirica dove aveva raffigurato il profeta Maometto con le fattezze di un cane, e che potrebbe essere stato il bersaglio dell'attacco.

Il secondo attentato è avvenuto verso mezzanotte vicino a una sinagoga nel centro della capitale danese: un uomo ha aperto il fuoco uccidendo una persona, il guardiano della sinagoga, e ferendo due poliziotti.

Il primo ministro danese, Helle Thorning-Schmidt, ha definito gli attentati avvenuti a Copenaghen "un cinico atto di terrore contro la Danimarca". Lo riferisce il quotidiano britannico The Guardian. "Questa è una mattina molto triste, i nostri pensieri vanno alle vittime e alle loro famiglie - ha sottolineato il premier in un comunicato -. Due persone innocenti hanno perso la vita in seguito a un cinico atto di terrore contro la Danimarca".

Tags:
danimarca
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Citroën Ami 100% ëlectric, entra in servizio al Genova City Airport.

Citroën Ami 100% ëlectric, entra in servizio al Genova City Airport.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.