A- A+
Esteri

 Il Regno Unito ha una base segreta in Medio Oriente dove spia comunicazioni telefoniche e telematiche per conto delle agenzie di intelligence occidentali. E' quanto rivela oggi il quotidiano britannico The Independent, secondo cui le informazioni raccolte sarebbero elaborate dall'intelligence, trasmesse alla Government Communications Headquarter (Gchq), l'agenzia britannica che si occupa di sicurezza, e condivise con la National Security Agency (Nsa) degli Stati uniti.

L'Independent non rivela dove si trovi la base, ma sottolinea che le informazioni sulle sue attività sono contenute nei documenti diffusi da Edward Snowden, l'ex dipendente della CIA. Secondo il governo britannico, ha aggiunto il quotidiano, questa base sarebbe un elemento cruciale nella "lotta al terrorismo", rappresentando un importante "sistema di allarme" su possibili attacchi nel mondo.
 

Tags:
datagatelondramedio oriente
in evidenza
Maria Moran mozzafiato, la Diletta Leotta del calcio spagnolo

Lato A e B da urlo. LE FOTO

Maria Moran mozzafiato, la Diletta Leotta del calcio spagnolo


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile


motori
BMW XM, alte prestazioni a trazione elettrificata

BMW XM, alte prestazioni a trazione elettrificata

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.