A- A+
Esteri

Ci sarebbe stato almeno un morto a causa degli scontri tra giovani islamisti e poliziotti in assetto anti-sommossa scoppiati nel campus dell'Universita' al-Azhar del Cairo nella seconda giornata della nuova 'Settimana dell'Ira', proclamata in Egitto dai Fratelli Musulmani contro il regime sostenuto dalla Forze Armate, che tre giorni fa aveva messo al bando il movimento del deposto presidente Mohamed Morsi proclamandolo 'organizzazione terroristica'.

Le forze di sicurezza hanno smentito, ma i compagni della presunta vittima l'hanno identificata come Khaled El-Haddad, insistendo sul fatto che sarebbe stata ferita in maniera letale da colpi di arma da fuoco. Se confermato, si tratterebbe del sesto decesso in poco piu' di 24 ore, dopo i cinque di ieri. Stando all'edizione on-line del quotidiano governativo 'al-Ahram', i disordini sono iniziati allorche' gli agenti hanno lanciato gas lacrimogeni contro i manifestanti, che stavano impedendo agli altri studenti di entrare nell'ateneo. I dimostranti hanno allora reagito scagliando sassi e incendiando cataste di pneumatici. Hanno quindi appiccato il fuoco alle facolta' di Commercio e Agricoltura, come mostrato in diretta dalla televisione statale. A quel punto la polizia ha cominciato a effettuare cariche per disperderli, ma senza grandi risultati. 

Tags:
egittoscontri
in evidenza
"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!

Camila Giorgi, minigonna vertiginosa... Che foto!

"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!


in vetrina
Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es

Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es


motori
Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.