A- A+
Esteri
Esplode un gasdotto in India: 16 morti

E' di almeno sedici morti accertati il bilancio ancora provvisorio di una violentissima esplosione che in India, nello Stato orientale dell'Andhra Pradesh, ha sventrato un gasdotto di proprieta' della compagnia statale 'Gail'. La deflagrazione e' avvenuta nei pressi di una raffineria a Nagaram, circa 560 chilometri a sud-est della capitale Hyderabad, e ha appiccato un vasto incendio con fiamme alte fino a 20 metri. Dieci le vittime sopravvissute al rogo ma rimaste gravemente ustionate, svariate decine le case rase al suolo dall'onda d'urto. Ancora ignote le cause dell'incidente. La raffineria e' stata successivamente presa d'assalto da una folla di abitanti infuriati, che per ritorsione hanno devastato i locali e saccheggiato le attrezzature

Tags:
india
in evidenza
"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!

Camila Giorgi, minigonna vertiginosa... Che foto!

"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!


in vetrina
Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es

Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es


motori
Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.