A- A+
Esteri
Farage (Ukip) ad Affaritaliani.it: l'Italia si riprende via dall'euro


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Il leader dell'United Kingdom Independence Party, Nigel Paul Farage, risponde alle domande di Affaritaliani.it. "Penso che Beppe Grillo avrà un ottimo futuro politico". Ma il tema chiave è la moneta unica. "Gli ultimi dati economici italiani hanno dimostrato che far parte della zona dell'euro danneggia le prospettive del vostro Paese". E ancora: "Ritengo che dovrebbe esserci un serio dibattito e che i cittadini dovrebbero poter esprimersi con un referendum. Gli italiani avrebbero non pochi vantaggi dal non essere più legati politicamente ed economicamente all'euro come sono ora".

Come sta andando il vostro rapporto con il Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo?
"Sta andando molto bene, grazie".

Secondo lei Beppe Grillo può essere il prossimo premier italiano?
"Questa è una domanda alla quale un italiano dovrebbe rispondere e non io. Comunque penso che l'Italia abbia problemi rilevanti. Gli ultimi dati economici hanno dimostrato che far parte della zona dell'euro danneggia le prospettive del vostro Paese. Penso che la gente voglia un reale cambiamento e ritengo perciò che Beppe Grillo abbia la ricetta per arrivare a questa svolta. Quindi posso dire che avrà un grande futuro nella politica italiana".

Renzi non sta facendo un buon lavoro per l'Italia?
"Che sia bravo o meno, il suo problema è che l'Italia è un membro della zona euro. Renzi è perciò molto limitato in quello che può realmente fare. Non ha sovranità sull'Italia. Ha una buona immagine ma non ha il controllo pieno su quello che può attuare il suo governo".

Quindi per l'Italia decide la signora Merkel...?
"La Germania è la forza dominante in Europa in questo momento".

Pensa che l'Italia dovrebbe uscire dall'euro?
"Devono essere gli italiani a dirlo e non io. Ritengo che dovrebbe esserci un serio dibattito e che i cittadini dovrebbero poter esprimersi con un referendum. Personalmete, penso che gli italiani avrebbero non pochi vantaggi dal non essere più legati politicamente ed economicamente all'euro come sono ora".

Tags:
farage
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.