A- A+
Esteri
Francia, le dimissioni del premier Philippe? Faceva ombra allo 'zoppicante' Macron

Governi. Si è dimesso il premier. A Roma, Giuseppi Conte? No, a Parigi, Edouard Philippe, 50 anni, timoroso, evidentemente, che i francesi, arrabbiati e più poveri dopo il Covid-19, decidano di scendere in piazza, come fecero, nei mesi pre-pandemia, i Gilet Gialli.

Il nuovo primo ministro francese è Jean Castex, 55 anni. È un tecnico, alto funzionario, esperto in questioni sanitarie, in passato, vicino a Sarkozy, come il nuovo ministro dell’Interno, Frederic Péchenard.

Macron, zoppicante nei sondaggi, aveva annunciato, prima del voto di domenica, la necessità di “reinventarsi”, indicando un “nuovo cammino”, da percorrere con una “nuova squadra”. Obiettivo: riprendere in mano, in prima persona, le redini della strategia politica del Paese, nei 21 mesi che mancano alle presidenziali. Philippe – decollato nei sondaggi e più popolare di Macron, dopo la buona gestione della pandemia – era una presenza troppo ingombrante per l’ego e le idee dell’Eliseo.Castex gli garantisce, invece, una grande conoscenza della macchina dello Stato e degli organismi territoriali, ha lavorato a lungo al ministero della Salute (cosa che non guasta, nell’era del Covid-19) e incarna quel “gollismo sociale” – come sottolineano fonti dell’Eliseo – che consente a Macron di guadagnare spazio verso il centro, in vista della sfida del 2022 con Marine Le Pen.

A differenza del collega italiano, Philippe, pur dopo alcuni addii a LREM, il movimento fondato dal successore di Hollande, all’Assemblea nazionale, poteva contare su un’ampia maggioranza di deputati, eletti, compreso il premier, dai francesi, 3 anni fa... E l’ex inquilino di Matignon è uno dei pochi leader ad essere uscito bene dalle municipali di domenica scorsa, essendo stato plebiscitato Sindaco di Le Havre.La seconda tornata di amministrative ha sancito, invece, la disfatta per En Marche,  mentre l’onda ecologista ha travolto grandi città francesi, da Lione e Marsiglia fino a Bordeaux.

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    dimissioni premier franciadimissioni primo ministro franciaedouard philippemacron
    Loading...
    in evidenza
    Messico 1970, la partita del secolo Quando l'Italia attaccò e vinse

    Il rigoletto

    Messico 1970, la partita del secolo
    Quando l'Italia attaccò e vinse

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo, temporali al centrosud: nel weekend torna il bel tempo

    Previsioni meteo, temporali al centrosud: nel weekend torna il bel tempo


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Cupra vira verso l’elettrico e lancia tre nuovi modelli ibridi

    Cupra vira verso l’elettrico e lancia tre nuovi modelli ibridi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.