A- A+
Esteri
Difesa, rottura tra la Francia e la Russia

Alla Francia costera' circa un miliardo di euro la rescissione del contratto per la fornitura di due navi portaelicotteri della classe Mistral alla Russia. Lo ha affermato il ministro delle Finanze di Parigi, Michel Sapin, a France Inter radio. "Mi chiedete se sia di due miliardi (il costo per lo stop del contratto, ndr.) - ha affermato. La mia risposta e' 'no'. La cifra non superera' il miliardo". La decisione, comunque, secondo quanto ha detto il ministro sara' rivista dal Consiglio dei ministri a fine agosto. Mosca e Parigi avevano firmato un contratto per l'acquisto di due porta elicotteri della classe Mistral nel 2011. Lo scorso novembre, pero', la Francia ha deciso di sospendere l'invio della prima nave motivando il blocco a seguito della presunta ingerenza della Russia nella crisi ucraina, che Mosca ha sempre smentito. I due paesi hanno poi formalmente chiuso il contratto agli inizi del mese e Parigi ha promesso di rimborsare alla Federazione l'intera somma pagata per le due navi. Il ministro della Difesa, Jean-Yves Le Drian, successivamente ha affermato che le cifre ripagate sarebbero state minori rispetto all'importo corrisposto in origine. Il Cremlino, invece, ha fatto sapere alla Francia che avrebbe potuto usare liberamente le due portaelicotteri, ma solo dopo che gli equipaggiamenti russi fossero stati rimossi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
franciarussiadifesa
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Renault e Mathieu Lehanneur presentano il concept-car della mitica R4

Renault e Mathieu Lehanneur presentano il concept-car della mitica R4


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.