A- A+
Esteri
G7, Johnson e Trudeau sfottono Putin: "Abbiamo pettorali migliori del tuoi"
La foto di gruppo del G7 

Il G7 contro Putin: sanzioni, ma anche... prese in giro

La tradizionale foto di gruppo a margine del G7 ha avuto un siparietto decisamente curioso. Rompendo i canoni di un rituale solitamente molto serioso, il premier inglese Boris Johnson ha chiesto ai fotografi se fosse il caso di togliersi la giacca e magari anche la camicia. 

“La cosa importante è dimostrare che siamo più duri di Putin, facciamogli vedere i pettorali”, ha aggiunto BoJo, con un evidente riferimento alle famose immagini dello zar russo immortalto a cavallo a petto nudo, in Siberia.

“Oh, si” - ha aggiunto scherzosamente il premier canadese Justin Trudeau - “Cavalcare a petto nudo e senza sella è la cosa più bella”. Un fuori programma decisamente curioso, al quale peraltro Mario Draghi non ha partecipato, mantenendo il suo impeccabile aplomb.
 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    boris johnsong7guerra russia ucrainajustin trudeauvladimir putin





    in evidenza
    Annalisa a Le Iene canta il singolo di Sanremo "Sinceramente" e fa impazzire il pubblico

    Guarda il video

    Annalisa a Le Iene canta il singolo di Sanremo "Sinceramente" e fa impazzire il pubblico

    
    in vetrina
    Affari in Rete

    Affari in Rete


    motori
    CUPRA Born VZ 2024: innovazione e prestazioni nel nuovo modello elettrico

    CUPRA Born VZ 2024: innovazione e prestazioni nel nuovo modello elettrico

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.