A- A+
Esteri
Germania, polizia:allerta attentati. "Aumenta il numero di islamisti pericolosi"

Almeno 300 islamisti pronti a colpire. E' allarme attentati in Germania dove, secondo quanto ha fatto sapere il capo della polizia criminale tedesca, Holger Muench è cresciuto ancora il numero dei radicali islamici potenzialmente pericolosi. "Abbiamo una situazione di minaccia da prendere sul serio. Il pericolo potenziale è in aumento", ha avvertito a Berlino il capo della polizia criminale tedesca a Berlino. Dal 2000 in Germania sono stati sventati dalle autorità, secondo Muench, 12 attentati di matrice islamista.

La tensione, anche fra la popolazione, come dimostra anche la nascita di movimenti anti-immigrati, è alta. La scorsa settimana, la procura tedesca ha annunciato l'arresto di quattro persone, sospettate di preparare attentati anti-islamici. I tre uomini e la donna fermati farebbero parte di un gruppo di estrema destra. La polizia ha sequestrato esplosivi.

L'operazione è avvenuta in Sassonia e altri quattro Laender tedeschi. I quattro, di età comprese fra i 22 e i 56 anni, sono stati accusati di aver pianificato attentati a dirigenti salafiti, moschee e centri che ospitano i richiedenti asilo.

Tags:
germaniaisisattentatiislam
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona

SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.