A- A+
Esteri
Gerusalemme, investe 4 poliziotte con l'auto: arrestato

Torna il terrore a Gerusalemme, dove quattro agenti donna della polizia di frontiera sono rimaste ferite dopo che un palestinese le ha investite con l'auto. Lo hanno reso noto i media israeliani. L'aggressore ha prima investito le quattro donne, poi ha proseguito la corsa per qualche centinaio di metri fino alla stazione del metro' leggero di Shimon Hatzadik, dove ha urtato un ciclista israeliano di passaggio. A quel punto e' uscito dall'auto agitando una spranga di ferro, ma un altro agente della guardia di frontiera gli ha sparato, ferendolo, ed e' stato arrestato. Nessuno dei feriti e' in condizioni gravi.

L'attacco e' avvenuto davanti a una caserma della polizia di frontiera nei pressi di Gerusalemme est, proprio nel settimo anniversario della strage di otto seminaristi israeliani di Mercaz HaRay, a Gerusalemme. Si tratta di una nuova azione di un 'lupo solitario' palestinese contro israeliani a Gerusalemme, dopo che alla fine dell'anno scorso analoghi attacchi avevano preso di mira passanti alla fermata del bus e avevano causato tre morti e decine di feriti.

Tags:
gerusalemmepoliziotteferitearrestatoisraele
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Honda svela la nuovo generazione di HR-V

Honda svela la nuovo generazione di HR-V


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.