A- A+
Esteri
Governo, Nato a Conte: ok dialogo con Mosca ma mantenere sanzioni

Governo, Nato a Conte: ok dialogo con Mosca ma mantenere sanzioni

Con la Russia bisogna "mantenere il dialogo" ma "le sanzioni economiche sono importanti" e Mosca "deve cambiare atteggiamento prima che vengano revocate". Lo ha affermato il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, in conferenza stampa. Ricordato l'approccio duale nei confronti della Russia, con una "forte deterrenza e difesa combinata con il dialogo politico", Stoltenberg ha sottolineato l'importanza di "continuare questo dialogo", che "non e' facile ed e' per questo che e' importante". Il segretario generale della Nato ha quindi elogiato "il forte sostegno dell'Italia al dialogo" con Mosca, sostenendo pero' che "le sanzioni economiche sono importanti: mandano il chiaro messaggio che quello che la Russia ha fatto in Ucraina ha delle conseguenze. Mosca deve cambiare atteggiamento prima che vengano revocate".

Governo: Stoltenberg (Nato), spero di incontrare presto Conte

Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, si e' congratulato "con il nuovo premier italiano, Giuseppe Conte". "Non vedo l'ora di lavorare con lui e spero di incontrarlo presto", ha proseguito, ricordando che "l'Italia e' un importante alleato che contribuisce in molti modi diversi" all'Alleanza atlantica, schierando uomini ma anche ospitando diverse strutture Nato. Stoltenberg si e' quindi rallegrato per "l'impegno dell'Italia nei confronti dell'Alleanza confermato dal nuovo premier".

Tags:
natocontenato conte
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.