A- A+
Esteri
"La rottura dell'euro? Una catastrofe". L'intervista a Luisa Todini (Poste)

Un inequivocabile segnale di cambiamento, una svolta che non bisogna sottovalutare ma che non deve mettere in dubbio la scelta e il percorso intrapreso ormai da tempo: l'euro non si discute perché sarebbe una catastrofe per tutti. E' il commento rilasciato ad Affaritaliani.it dell'imprenditrice e presidente di Poste Italiane Luisa Todini alla vittoria in Grecia della sinistra radicale Syriza e del suo leader Alexis Tsipras. “E' stato molto difficile entrare dell'euro, credo che sarebbe molto più difficile uscire perché sarebbe un danno per tutti. Ma sono momenti importanti che fanno riflettere: un conto è la campagna elettorale, un conto quello che segue. Io ho grande fiducia nel popolo greco, per cui questa grande vittoria di una persona intelligente come Tsipras, che ha un gruppo a suo sostegno, è il segnale che che il popolo europeo sta chiedendo qualcosa di diverso, attraverso il popolo greco, quindi deve essere un momento di riflessione profonda ma non di uscita dall'euro”.

Occhi di imprenditori e azionisti puntati sui mercati finanziari: i timori più immediati rispetto alla vittoria di Tsipras riguardavano la tenuta dell'euro. Ma moneta comunitaria, almeno per ora, regge all'urto: “I mercati stanno reagendo in maniera debole ma non si sta verificando una reazione particolarmente negativa sui mercati, come ci si poteva aspettare” ha commentato l'amministratore delegato di Terna Spa Matteo Del Fante.
 

 

 

Tags:
postegrecia
in evidenza
Carolina Stramare, musa del calcio Regina della serie B in tv

Nuova Diletta Leotta

Carolina Stramare, musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Citroen: sarà in concessionaria a inizio 2022 la nuova CX 5

Citroen: sarà in concessionaria a inizio 2022 la nuova CX 5


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.