A- A+
Esteri
La Merkel gela Tsipras: il debito non si cancella

Le istanze della Grecia di Alexis Tsipras continuano ad essere il tema dominante nelle cancellerie. Anche Angela Merkel pare preoccupata per il volto duro mostrato dal ministro delle Finanze di Atene, Yanis Varoufakis, che incontrando il numero uno dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, ha sbattuto platealmente la porta in faccia alla Troika.

Dalle colonne del giornale Hamburger Abendblatt, la leader tedesca torna oggi a chiarire la posizione di Berlino: la Germania è contraria ad ulteriori riduzioni del debito greco. Nell'intervista al giornale tedesco, Merkel chiarisce: "C'è già stato un condono volontario del debito daparte dei creditori privati: le banche hanno già cancellato miliardi del debito greco. Non vedo una nuova cancellazione del debito". Il cancelliere, in ogni caso, ha ricordato nella sua intervista che "l'obiettivo è, adesso come prima, che la Grecia resti membro dell'Eurozona".

Anche il ministro delle Finanze, Wolfgang Schaeuble, sceglie la stampa - in questo caso la Welt - per esprimere il suo pensiero sulla Grecia: "Se io fossi un politico responsabile, in Grecia, non farei alcun dibattito su un nuovo taglio del debito". Il falco dell'Esecutivo Merkel respinge la contestazione che Berlino abbia imposto il rigore ai Paesi in crisi: le decisioni nell'Ue vengono prese a maggioranza, talune addirittura all'unanimità, dice, "quindi le regole del Patto di Stabilità sono tutt'altro che un diktat tedesco".

Le parole della cancelliera e di Schaeuble arrivano proprio all'indomani del difficile incontro ad Atene tra il ministro delle Finanze Varoufakis e Dijsselbloem, al termine del quale è stato annunciato che la Grecia non collaborerà più con la Troika e non chiederà l'estensione del piano di aiuti che scade il prossimo 28 febbraio.

Tags:
greciatsiprasmerkel
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.