A- A+
Esteri

 

greenpeace 2011 8

Alcune decine di militanti di Greenpeace sono riusciti a penetrare in una centrale nucleare nel sud della Francia, scalando l'infrastruttura che circonda i reattori dove hanno srotolato due striscioni. Gli attivisti sono penetrati nella centrale di Tricastin, situata nella regione di Drome, alle 5 di mattina e hanno appeso sulla struttura - secondo la portavoce del movimento ambientalista - striscioni che inneggiano contro l'energia atomica e anche il capo dell'Eliseo ('Tricastin: incidente nucleare', 'Francois Hollande, presidente di una catastrofe?', 'Pronti a pagare il prezzo?'). La polizia ha confermato la presenza dei militanti intorno alle 06:30, ma non ha fornito ulteriori dettagli.

Tags:
greenpeace
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Maserati svela la nuova GranTurismo

Maserati svela la nuova GranTurismo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.