A- A+
Esteri
Guatemala, la polizia disperde la carovana di migranti diretta negli Usa

In Guatemala le forze di sicurezza hanno disperso una carovana di circa 6 mila migranti onduregni diretti negli Usa. Circa 500 tra agenti della Policia Nacional Civil e soldati dell'esercito hanno sgomberato l'autostrada, dove i migranti erano rimasti bloccati da sabato scorso, nel dipartimento di Chiquimula, vicino al confine con l'Honduras e a circa 200 chilometri a est della capitale. Gli honduregni fanno parte di una carovana di migranti composta da più di 9.000 persone, secondo i calcoli ufficiali, che ha lasciato San Pedro Sula, nell'Honduras settentrionale, tra mercoledì, giovedì e venerdì scorsi.

12283551 large
 

Commenti
    Tags:
    guatemalahondurashonduregniusacarovana di mingrantimigrazionimigrazioneimmigrati usa
    in evidenza
    Festival Economia: "Professione Manager" Perrino ospita Scaroni e Fiorani

    Il direttore di affaritaliani a Trento

    Festival Economia: "Professione Manager"
    Perrino ospita Scaroni e Fiorani

    i più visti
    in vetrina
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


    casa, immobiliare
    motori
    Arriva in Italia nuova Kia Niro, silenziosa ed ecologica

    Arriva in Italia nuova Kia Niro, silenziosa ed ecologica


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.