A- A+
Esteri

I dati personali della First lady americana, Michelle Obama, sono stati hackerati. Lo riporta la Bbc. Un'inchiesta ha svelato che un gruppo di pirati informatici ha rubato milioni di informazioni riservate e numeri di previdenza sociale dei cittadini statunitensi. L'indagine, condotta dall'Fbi e dall'intelligence americana, è iniziata esaminando il sito internet exposed.su. La pagina web, ora chiusa, aveva pubblicato informazioni riservate su Bill Gates, Beyoncé, Jay-Z, Aston Kutcher e molti altri.

Exposed.su aveva acquistato le informazioni da un altro sito, Ssndob, che vendeva i dati riservati per circa 50 centesimi. Secondo la Bbc la pagina web ha messo in vendita i dati di almeno quattro milioni di statunitensi.
 

Tags:
michelle obamahacker
in evidenza
Lo scivolone di Burioni su Twitter: "Si scrive valige, non valigie"

Il tweet del virologo fa discutere

Lo scivolone di Burioni su Twitter: "Si scrive valige, non valigie"


in vetrina
Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


motori
Dacia, iniziata pa produzione del primo Jogger Hybrid 140

Dacia, iniziata pa produzione del primo Jogger Hybrid 140

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.