A- A+
Esteri
Hollande e Cameron firmano un patto militare Francia-Gran Bretagna


Parla di sterline e non di euro, il Presidente francese François Hollande dopo il suo primo vertice bilaterale con David Cameron. I due, dopo un pranzo informale, si sono presentati alla stampa in un’ex base militare alle porte di Oxford, luogo scelto per simboleggiare il punto di maggiore intesa tra i due Paesi, il dossier militare: dal progetto di costruzione congiunta di un nuovo missile alla creazione di una brigata franco-britannica forte di diecimila uomini sin dal 2016.

Ma è sul nucleare civile che Hollande ha posto l’accento, parlando di un accordo tra i due operatori nazionali: del valore di sedici miliardi, ha detto, per poi precisare: “parlo di sterline, non ancora di euro, per non mettere in difficoltà il mio amico David”. Il premier britannico, spinto anche dalla pressione crescente degli euroscettici, chiede una rapida revisione del Trattato fondante dell’unione europea, cosa che Parigi rifiuta.
 

Tags:
gbfrancia
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.