A- A+
Esteri

MONDADORI (E BERLUSCONI) BRINDA A CLOSER

Nella sua edizione speciale di venerdì 17 gennaio Closer continua a cavalcare l'onda "degli amori presidenziali". Dopo aver pubblicato, una settimana fa, le foto esclusive di Francois Hollande, adesso continua a seguire il filone. Con ottimi risultati di vendite, ovviamente, che possono far brindare la Mondadori (e la famiglia Berlusconi), che del settimanale sono proprietari.

Il settimanale punta infatti a raggiungere le 600mila copie vendute, raddoppiando la sua distribuzione consueta. Con pochi "danni" o cause, visto che l'attrice Julie Gayet ha citato il settimanale in tribunale, chiedendo 50mila euro di danni e 4mila euro di contenzioso.

Nuovo scoop del settimanale francese Closer (Gruppo Mondadori) secondo il quale la storia d'amore tra Francois Hollande e l'attrice Julie Gayet andrebbe avanti addiritura dal 2011, ancora prima dell'elezione del presidente all'Eliseo che risale al 15 maggio del 2012.

Secondo Closer, in edicola domani, esisterebbe anche un secondo appartamento nella zona ocidentale di Parigi oltre quello noto di Rue de Cique vicino all'Eliseo dove Hollande e Gayet si sono incontrari in questi anni. Il settimanale riferisce anche di un fine settimana romanticoin un hotel nel sud della Francia dove il concierge non riconobbe il futuro presidente che era stato segretario del Partito Socialista. La storia e' andata avanti tra alti e bassi. Solo nell'aprile del 2012 l'incontro 'ufficiale' organizzato dal primogenito di Hollande Thomas, anche lui all'oscuro forse che la storia andava avanti da prima.

SEPARAZIONE - Più che l’amore potè la ragion di Stato. Francois Hollande è andato a far visita alla sua (ex?) compagna Valérie Trieweiler, ricoverata nell’ospedale Pitié Salpêtrière dopo il profondo strato di prostrazione che l’ha colta alla scoperta della relazione di Hollande con l’attrice francese Julie Gayet. Lo scrive France Inter, precisando che la visita del presidente - la prima dal ricovero di venerdì scorso - è avvenuta giovedì. Finora il presidente e la premiere dame avevano comunicato solo per telefono e sms. Chissà se Hollande avrà chiesto a Valerie di dirsi ufficialmente addio. Ciò che è certo è che il presidente francese ha sperato, mentre la Trierweiler era ricoverata in ospedale, che Valerie firmasse "con lui un comunicato nel quale i due potessero sancire ufficialmente la loro separazione".

 

PILLOLE - Il crollo emotivo subito da Valerie Trierweiler la sera di giovedi', in cui Francois Hollande gli preannuncio' l'indomani sarebbero uscite sue foto compromettenti con l'attrice Julie Gayet, la premiere dame ebbe un crollo emotivo. Si ritiro' nella sua stanza da letto e' prese "una pillola di troppo" per dormire, cui non reaggi' bene. E' quanto riferiscono il britannico Times e il francese Le Point. Quest'ultimo sottolinea pero', citando amici di Valerie, che non era sua intenzione togliersi la vita. Infatti il gionro "dopo si sveglio solo con una fortissima nausea" e a quel punto chiese di ricoverarsi al Salpetriere. Si sarebbe trattato solo di un errore di valutazione non essendo abituata ad assumere sonniferi. Il Times ha anche rivelato che a far conoscere ad Hollande Julie Gayet, la presunta amante di 18 anni piu' giovane di lui e 8 di Valier, e' stato il figlio del presidente, Thomas, 29 anni, il primogenito dei 4 avuti con Segolene Royale, che non hanno mai accettato la Trerweiler. Fu Thomas ad organizzare il pranzo che nel 2012 vide Hollande incontrare per la prima volta Gayet.

GRAVIDANZA - La ridda di voci che ormai da oltre una settimana circola sulla presunta storia d'armore tra Francois Hollande e l'attrice-produttrice Julie Gayet, ha costretto quest'ultima ha smentire personalmente di non essere in attesa di un figlio dal presidente "Gayet ha smentito chiaramente e spontaneamente in un'intervista (alla radio) 'Europe 1' di essere incinta", riferisce la pagina web dell'attrice. Intanto la rivista "Voici", che aveva sostenuto che nientemeno che la madre dei 4 figli di Hollande, Segolene Royal, sarebeb andata a trovare la "premiere dame in bilico", Valerie Trierweiler, e' stata smentita dalla stessa presidente del Poitou-Charentes.

Tags:
hollandegayet
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona

SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.