A- A+
Esteri
I palestinesi accusano gli israeliani: "Avete ammazzato due ragazzi"

Due giovani palestinesi sono stati uccisi dalla polizia israeliana nei pressi della prigione di Ofer, fuori Ramallah, nel corso di una manifestazione di protesta in occasione del 66esimo anniversario della Nakba, la "catastrofe" come i palestinesi chiamano il dramma dell'esilio seguito alla creazione dello Stato ebraico. Lo hanno riferito fonte mediche, precisando che le due vittime sono Muhammad Abu Thahr di 22 anni e Nadim Nuwara di 17. "Il ragazzo e' morto per un colpo di pistola al petto dopo l'arrivo in ospedale a Ramallah", ha spiegato una fonte.

L'uccisione dei due ragazzini è l'ennesimo caso di violenza, in un clima di costante tensione fra le due popolazioni, che non accenna a risolversi. Da parte sua Tel Aviv ha affermato che i suoi militari sono stati autorizzati a sparare solo pallottole di gomma e a respingere le proteste con i lacrimogeni. La Difesa ha poi annunciato che aprirà un'inchiesta sul caso.

Tags:
palestinesiisraeliani
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida

Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.