A- A+
Esteri
Iggy Pop e Karl Lagerfeld torturati. La campagna choc di Amnesty

Iggy Pop, il grande rocker americano, è tra i protagonisti della nuova campagna di Amnesty International Belgio anti-tortura, ribattezzata "Stop torture!". Pop campeggia su un manifesto che lo mostra contuso e ferito, come fosse stato pestato a sangue, e che gli attribuisce una dichiarazione: “Il futuro del rock'n'roll è Justin Bieber”. Sotto, il claim della campagna: “Torturate un uomo e vi racconterà qualsiasi cosa”. Altri testimonial della campagna sono il Dalai Lama e lo stilista Karl Lagerfeld.

L'obiettivo, secondo l'organizzazione, è "educare il pubblico in Belgio sulla realtà della tortura, insistendo sul fatto che oltre ad essere inaccettabile in qualsiasi circostanza, la tortura è contro-produttiva. Le persone sotto tortura infatti direbbero qualunque cosa per far smettere il dolore". La Campagna ha già avuto il suo effetto. Pubblicata sulla pagina Facebook di Amnesty International in Belgio è stata condivisa da quasi 3.000 utenti in quattro ore.

Altri personaggi di fama mondiale si sono prestati al gioco. Così Karl Lagerfeld, il viso tumefatto, sostiene che "il vertice dell’eleganza è la camicia hawaiana e le infradito". Anche il Dalai Lama appare in foto con dei lividi e sembra pronunciare la frase del pubblicitario Jacques Séguéla: "Un uomo che non ha un Rolex a 50 anni ha sprecato la sua vita."

Tags:
amnestytorture
in evidenza
Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

VIDEO

Terence Hill lascia Don Matteo
Applauso d'addio della troupe

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.