A- A+
Esteri

Le stazioni di controllo satellitare del Ministero della Difesa russo non sono ancora pronte a intercettare oggetti volanti non identificati, ossia gli Ufo, e dunque a difenderci da essi. Lo ha detto il vice capo del Centro di controllo Titov Sergei Berezhnoi. "Noi non siamo pronti a scoraggiare le civiltà extraterrestri (dall'atterraggio sul nostro pianeta) e questo non è un obiettivo per il nostro centro. Ci sono già tanti problemi sulla Terra..." ha specificato.

L'ufologia era tornata di moda qualche tempo fa, quando l'allora leader del Cremlino, Dmitri Medvedev aveva dichiarato in un fuori onda che insieme con "la valigetta coi codici nucleari, al presidente della Nazione viene consegnata una speciale cartella. Su di essa c'è scritto "della massima segretezza" ed essa è completamente e totalmente dedicata agli extraterrestri che hanno visitato il nostro pianeta". Lo scherzo da qualcuno venne preso sul serio, e fece il giro del mondo.
 

Tags:
russiaministero delal difesa
in evidenza
Tra iperemesi e anoressia Paura nel Regno Unito per Kate

La principessa pesa 45 chili, preoccupati sudditi e fan

Tra iperemesi e anoressia
Paura nel Regno Unito per Kate


in vetrina
Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


motori
Drivalia lancia CarCloud Next dedicato all'Alfa Romeo Tonale

Drivalia lancia CarCloud Next dedicato all'Alfa Romeo Tonale

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.