A- A+
Esteri

 

 

immigrati messico usa 500

BANNER

Un muro al confine con la Turchia per impedire l'ingresso di rifugiati siriani. E' quello che ha iniziato a erigere il governo bulgaro per frenare l'ondata di immigrati che dalla Siria entrano illegalmente nel Paese. La barriera si estenderà per 107 

chilometri e sarà alta tre metri. Ad annunciarlo, riferiscono è stato il viceministro dell'Interno della Bulgaria, Vasil Marinov, precisando che il muro è in costruzione nei pressi di Elhovo, nel sudest del Paese. Le forze armate della Bulgaria hanno iniziato a costruire in settimana una recinzione lungo il confine con la Turchia per impedire l'ingresso di immigrati clandestini. La costruzione della recinzione di 107 chilometri sarà completata entro la fine di febbraio del 2014. Il ministro della Difesa, Angel Najdenov ha specificato che "abbiamo deciso di realizzare questa recinzione a causa del terreno accidentato, che rende complicato monitorare e sorvegliare la zona di confine e reagire tempestivamente. Attualmente la regione viene monitorata da telecamere termiche e dalle unità della polizia di frontiera"

Tags:
bulgariaprofughi
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia

Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.