A- A+
Esteri
India, Latorre può restare in Italia altri tre mesi

La Corte suprema indiana ha concesso una proroga di tre mesi al permesso di permanenza in Italia per motivi di salute del fuciliere di marina Massimiliano Latorre. La decisione è stata presa dopo un rinvio di 24 ore. L'Italia aveva chiesto alla Corte suprema indiana di consentire al marò di poter continuare le cure dopo l'operazione al cuore subita di recente.

"Una notizia positiva", ha commentato il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, in partenza per l'Etiopia, ricordando che si trattava di una "richiesta basata su ragioni umanitarie". "Ora bisogna lavorare a una soluzione definitiva per entrambi i Marò", ha aggiunto.

I giornali indiani nei giorni scorsi hanno continuato ad accusare i marò e l'Italia per la vicenda dell'uccisione in alto mare di due pescatori, scambiati per pirati che stavano per assaltare una nave.

Tags:
indiamarò
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia

Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.