A- A+
Esteri
India, si rischia un nuovo caso Marò? Arrestati quattro writer italiani

India, si rischia un uovo caso Marò? Quattro ragazzi italiani sono stati arrestati a Ahmedabad per aver imbrattato due carrozze della metropolitana

Nella città indiana di Ahmedabad sono stati arrestati quattro writer italiani. I ragazzi sono accusati di aver imbrattato con dei graffiti due carrozze della metropolitana del Gujarat, nella notte di sabato 1 ottobre, poche ore prima dell'inaugurazione di un nuovo ramo della metropolitana da parte del premier indiano Narendra Modi. Sono scattate le manette per il 24enne Gianluca Cudini di Tortoreto (Teramo), il 29enne Baldo Sacha di Monte San Vito (Ancona), il 21enne Daniele Stranieri di Spoltore (Pescara) e il 27enne Paolo Capecci di Grottammare (Ascoli Piceno).

Il danno è stato valutato intorno ai 600 euro. I media indiani pubblicano la foto dei quattro italiani all'interno di una stazione di polizia. L'accusa per loro è di avere danneggiato una pubblica proprietà, per un danno di 50mila rupie (circa 600 euro), e di essersi introdotti in aree vietate al pubblico.

I writers sono in India con un visto turistico di un mese e sono arrivati a Mumbai da Dubai lo scorso mercoledì. La polizia ha dichiarato ai media che nell'appartamento affittato dal gruppo, e dove sono stati rintracciati dagli agenti, sono state trovate numerose bombolette spray di vari colori. Secondo quanto raccontato ai media da un agente, i writer affermano di avere disegnato i murales e le tag "per gioco" e che la scritta "Tas" significherebbe "tagliatelle alla salsa". 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    ahmedabadarrestatiindiaitalianiwriter





    in evidenza
    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    La classifica comscore

    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    
    in vetrina
    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni


    motori
    La Nuova Toyota GR Yaris: nata dal Rally, perfetta per la strada

    La Nuova Toyota GR Yaris: nata dal Rally, perfetta per la strada

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.