A- A+
Esteri
Iraq, campagna di terrore. Gli jihadisti: uccisi 1.700 militari sciiti

Da sorprendente avanzata militare verso Baghdad a campagna di terrore. I ribelli jihadisti dello Stato Islamico in Iraq e nel Levante sostengono di aver giustiziato 1.700 soldati sciiti iracheni nella provincia di Tikrit, nel Nord del Paese.

Sebbene le cifre del massacro non siano verificabili, la diffusione delle immagini dell’esecuzione di militari a decine ha un effetto psicologico decisivo sulla reazione del governo di Baghdad, già travolto da un’iniziativa lampo da parte della ribellione jihadista che in pochi giorni a ridisegnato la carta dell’Iraq. Mosul, la seconda città del Paese, è stata la prima a cadere. I combattimenti hanno infuriato a Tikrit durante il fine settimana. E dello scontro tra gli jihadisti sunniti e l’esercito di Baghdad approfittano i militanti curdi che hanno preso il controllo della regione petrolifera di Kirkuk, oggetto di una lunga disputa territoriale.

Il governo del Premier Nuri Al-Maliki ha lanciato una controffensiva e parla di 279 terroristi uccisi nelle ultime 24 ore. Ma certo è che la ribellione ha travolto le autorità irachene che guardano al possibile appoggio degli Stati Uniti. Washington ha per ora annunciato l’incremento delle misure di sicurezza della sua ambasciata a Baghdad. Collocata nella ‘Green Zone’ della capitale, conta 5.500 persone. Intanto le autorità di Baghdad hanno avviato una campagna di arruolamento militare per affrontare la crisi.

Tags:
iraq
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.