A- A+
Esteri
Iraq sull'orlo della guerra: esecuzioni di massa. L'Onu evacua

L'Alto commisario dell'Onu per i diritti umani, Navi Pillay, ha confermato le notizie di centinaia di esecuzioni sommarie di civili sciiti che quasi certamente costituiscono "crimini di guerra". "Nonostante l'impossibilita', al momento, di verificare i numeri, questa apparentemente serie sistematica di esecuzioni a freddo, gran parte avvenute nell'area di Tikrit, quasi certamente equivalgono a crimini di guerra", ha detto Pillay. Crimini, che pur senza citarli esplicitamente, sono da attribuire agli jihadisti sunitti dello Stato Islamico dell'Iraq e del Levante (Isis). Ieri erano stati gli stessi membri di isis a rivendicare il massacro di 1.700 sciiti a Tikrit, citta' natale di Saddam Hussein.

Dopo gli Usa, che hanno ridotto il personale alla grande ambasciata di Baghdad, anche l'Onu teme l'avanzata degli jihadisti sunitti dello Stato Islamico dell'Iraq e del Levante (Isis) sulla capitale irachena e ha iniziato le operazioni di trasferimento del il suo staff. La prima tranche di 58 addetti verra' inviata in Giordania. Il 19 agosto del 2003 l'Onu venne colpita al cuore dal primo grande attentato subito dopo la fine delle operazioni militari nel Paese. Nell'attentato all'Hotel Canal di Baghdad persero la vita 21 membri dello staff Onu incluso il capo missione, il diplomatico brasiliano Sergio Viera de Mello.

Gli Stati Uniti sono pronti a discutere con l'Iran della situazione in Iraq, dove gli jihadisti sunniti dello Stato Islamico dell'Iraq e del Levante (Isis) continuano la loro avanzata verso Baghdad, ma escludono ogni ipotesi di definire piani per eventuali attacchi coordinati con Teheran. Lo ha chiarito il Pentagono. La stessa posizione era stata espressa stamane dal segretario di Stato John Kerry. Nonostante la prudenza di Washington l'ipotesi di un'alleanza di fatto tra l'Iran, culla dello sciismo, e Usa, in difesa del governo iracheno guidato dallo sciita, Nouri al Maliki, si potrebbe concretizzare.

Tags:
iraq
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida

Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.