A- A+
Esteri

A Baquba, una sessantina di chilometri a nord-est di Baghdad, un commando e' entrato in azione attaccando una riunione pre-elettorale: prima uno degli assalitori ha scagliato una bomba a mano tra i partecipanti, quindi e' sopraggiunto un kamikaze che si e' fatto saltare in aria in mezzo a loro. Sarebbero anche stati sparati diversi colpi di mortaio. Le vittime, tra cui diversi capi' tribu' della zona, erano sostenitori di Muthanna Ahmed Abdulwahid, candidato per Azimun Ala al-Bina, piccolo partito locale d'ispirazione sunnita: l'obiettivo era probabilmente proprio lui, che pero' sembra sia rimasto illeso. Dall'inizio della campagna sono gia' dodici i politici in lizza uccisi. Baquba e' capoluogo della provincia di Diyala, la piu' violenta del Paese: nerl solo 2012 vi hanno perso la vita come minimo 560 persone.

Tags:
iraqmortikamikaze
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia

Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.